sabato 26 giugno 2010

Usa: Obama non potrà mantenere la promessa di chiudere Guantanamo

WASHINGTON - Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama ieri parlando al senato ha escluso che entro la fine del 2013 possa chiudere definitivamente il Guantanamo, come aveva precedentemente promesso. 
Lo riferisce PressTv precisando che la Casa Bianca ha dovuto ammettere che Obama non potrà mantenere la promessa data pubblicamente all’inizio del 2010 sulla chiusura della prigione e di spostare eventualmente i detenuti a un carcere nell’Illinois. 

Il senatore repubblicano Lindsey Graham della Carolina del Sud sostiene che il piano per chiudere il Guantanamo e gli sforzi per promuovere questa iniziativa non sono stati sufficenti per chiudere la prigione nei tempi preannunciati. “Con molta probabilità Guantanamo resterà ancora aperta con una prossima inaugurazione presidenziale”. Ha detto il senatore Graham...
Un recente studio del Pentagono, pubblicato dal New York Times, dimostra che il governo americano tra il 2002 e 2009 ha speso più di 2 miliardi dollari dei contribuenti pubblici per il mantenimento della prigione.

Nessun commento: