mercoledì 21 luglio 2010

Usa: catena grandi magazzini Olympia Food Coop boicotta prodotti d'Israele

Irib
WASHINGTON – Una catena di grandi magazzini statunitense ha deciso di boicottare i prodotti provenienti da Israele per esprimere il proprio dissenso alle politiche assassine di TelAviv nei confronti della popolazione palestinese.

Secondo Ha’aretz, i responsabili di Olympia Food Coop hanno deciso di non vendere più prodotti israeliani nei propri grandi magazzini dopo una riunione a livello dirigenziale tenutasi la settimana scorsa. È degno di nota che la catena di supermercati come si capisce dal nome è originaria di Olympia, la città a cui apparteneva Rachel Corrie, la pacifista americana assassinata a Gaza nel 2003 dai militari israeliani per aver tentato di evitare la demolizione di una casa palestinese.

Nessun commento: