lunedì 7 marzo 2011

Gli Spagnoli rimettono la Pesetas in commercio.

Corrado Belli
Gli Spagnoli hanno capito che con l’EURO faranno la fame e andranno sempre più in fondo al burrone di debiti, nella città di Mugardos a nord della Spagna, i commercianti hanno deciso di accettare la loro vecchia moneta come mezzo di pagamento, più di 60 commercianti si son messi d’accordo dopo un po’ di scetticismo e si sono dati da fare, la gente ha capito che è l’ora di rompere gli argini e di protestare contro la Politica di Brussel che in cosi poco tempo ha messo in ginocchio la loro economia, dal Turismo all’agricoltura, molti cittadini spagnoli hanno conservato una grande quantità della loro vecchia moneta e adesso la spendono comprando a basso prezzo quello che con l’Euro era diventato quasi un sogno comprare.
Anche da altre città distanti da Mugardos le persone si affrettano a fare compere risparmiando un bel gruzzolo di quattrini, nonostante i Km che devono fare per arrivare in quella città, ufficialmente la Pesetas è stata valutata al cambio con l’Euro: 166386 = 1 Euro, ciò ha portato in poco tempo un aumento raddoppiato dei prezzi nonostante le paghe sono state dimezzate in Euro, per 10.000 Pesetas si comprano oggetti e altro fabbisogno come ai vecchi tempi prima ancora che venisse introdotto l’Euro.
In Spagna l’euro fu introdotto nel 2002, ai cittadini venne detto che avevano tre mesi di tempo per cambiare la valuta da Pesetas a Euri, ma era una bugia, come accordato per tutti i paesi facenti parte alla UE si aveva tempo fino al 2010 di usare la moneta Nazionale, dopodiché doveva sparire, la stessa cosa fu fatta anche in Italia, la disinformazione regnò e regna ancora, tanto è vero che solo dopo pochi mesi dall’entrata dell’Euro da noi ..la Lira scomparse definitivamente, chi furono questi delinquenti che misero disinformazione? ..chi se non altro i lecca fondelli dei Media Nostrani al servizio dei loro bastonatori.....


Anche in Germania ci sono alcune città nella EX DDR che stanno usando il Marco come mezzo di pagamento (ci sono ancora 13 Miliardi di Marchi in giro), già l’anno scorso il Governo Tedesco aveva fatto reintrodurre il Marco in tutte le Casse dei negozi, ancora oggi è possibile leggere negli scontrini la Valuta Marco II, ciò lascia supporre che il governo tedesco ha fatto stampare Miliardi di Marchi della seconda generazione, confermando la notizia che da mesi circola su molti Media alternativi, si suppone che l’Euro è già alla fine del suo corso a causa della mal gestione della Banca Centrale Europea e dal prossimo fallimento del Parlamento UE, ..meglio cosi.. almeno tutta questa “sciolta” che si era trasformata in esseri umani possa ritornare nella fogna da dove è sgorgata.

Speriamo che ci siano più Stati nella UE che prendano queste iniziative e uscire pure dalla NATO.
Mentereale

Nessun commento: