domenica 10 giugno 2012

I banchieri prendono il comando della RAI

Massimo Mazzucco
Monti ha nominato il vice-direttore della Banca d'Italia alla presidenza della RAI.
Al famoso doppio linguaggio che già ci aveva regalato termini come "Islam = terrorismo", oppure "missione umanitaria = invasione armata", possiamo ora aggiungere "governo tecnico = presa per il culo".
Ce lo avevano rifilato come un premier tecnico, ossia super partes, che fa semplicemente "funzionare la macchina" senza fare scelte politiche, e poi te lo ritrovi ad abolire l'articolo 18 e a piazzare i banchieri suoi amici al controllo della pubblica informazione, senza che nessuno dica niente.
Perchè Monti, che è un "tecnico", non ha messo un tecnico alla presidenza della RAI?....

 Perchè non ha scelto qualcuno che abbia una buona esperienza nella comunicazione, senza stare a guardare i partiti, comportandosi così in maniera coerente con la propria definizione?

Perchè stiamo tutti venendo presi per il culo da una manica di delinquenti, ...

... e nessuno obietta al fatto che non ci siano persone in parlamento che si oppongono a quello che sta succedendo.

Ogni imbecille che tornerà a votare le stesse persone, senza prima avergli chiesto conto di quanto hanno permesso che succedesse durante il loro mandato, si meriterà semplicemente di essere preso nuovamente per il culo, e così ad aeternum.

Se il nostro è un paese di idioti, è giusto che vengano trattati da idioti. Non c'è altro da aggiungere.
Luogocomune

Nessun commento: