giovedì 25 ottobre 2012

Sono 70 le bombe nucleari Usa in Turchia

di Redazione
Gli Stati Uniti d’America hanno schierato circa 70 bombe nucleari B61 in Turchia.
Secondo un’agenzia di stampa turca citando fonti ben informate, ha dichiarato che tutte le bombe sono dispiegati nella base aerea turca di Incirlik, nel sud del paese. La maggior parte di queste bombe è di proprietà dell’esercito degli Stati Uniti, e Washington si riserva il diritto di utilizzarle in caso di necessità....

Nel 1995 già erano venti le bombe B61 schierate in due basi aeree in Turchia, per poi essere trasferite presso la base aerea di Incirlik.

Resta il problema del mezzo di trasporto delle bombe, in quanto la Turchia, nonostante le ripetute richieste da parte degli Stati Uniti, si oppone ancora al dispiegamento di aerei a Incirlik, in grado di trasferire bombe nucleari.

Gli analisti ritengono che la Turchia sia in grado di trasferire le bombe nucleari B61 utilizzando aerei F16.

Le bombe nucleari B61 sono considerate una delle armi strategiche più importanti degli Stati Uniti. Una bomba B61 è lunga 3,58 metri e pesa 320 chilogrammi.

Nessun commento: