lunedì 30 marzo 2015

La luce del buio - 58° puntata

Marco Cedolin

Nonostante il turbinio emotivo che sentiva crescere dentro di sè, esternamente tentava di mantenere un aspetto calmo ed impassibile e benché si trattasse di un'impresa improba, si rese conto che stava riuscendoci egregiamente. Le parole di Alessio, la riunione "carbonara" nella cantina con il capo coperto da quei buffi berretti, lo shock del cannone sonico e la fuga precipitosa, erano stati rinchiusi in un cassetto dell'animo e in attesa di venire affrontati con la lucidità mentale che avrebbero meritato, non avrebbero dato più fastidio......

Mario accese l'olonet, ringraziò il controllo efficienza personale che gli augurava buon lavoro e iniziò a muoversi in quell'universo fatto di clienti, collezioni, ordinazioni e reclami.

Solamente quando le 11 erano già passate da qualche minuto, si accorse dei gesti d'inquietudine che Mattia Semioli stava continuando a fare da chissà quanto tempo, nel vano tentativo di attirare la sua attenzione.

-Ciao Mattia, volevi dirmi qualcosa? Scusami ma ero così preso dal lavoro da essermi quasi estraniato dalla realtà.-

-Ti capisco bene, anche io se avessi sulle spalle un richiamo nero, eviterei di alzare la testa da quel coso per qualunque ragione al mondo. Volevo dirti che gira voce che Brian Ceccarelli sarà l'ospite di "Giustizia in diretta" venerdì sera. Qui in ufficio stiamo organizzandoci per tentare di aiutarlo tramite il televoto, probabilmente non servirà a molto ma mi sembra giusto tentare, no?-

-Certamente, anche se continuo a non comprendere cosa mai abbia fatto di così grave Brian, in fondo chiedeva solamente delle spiegazioni.-

 
-Avrebbe dovuto tornare subito a casa ed evitare qualsiasi polemica, lo sappiamo bene tutti e due, ma tanto ormai la frittata è fatta ed è inutile rimuginarci sopra. Cambiando discorso, hai visto che Samantha Morello stamattina non è venuta al lavoro? L'ho chiamata mezz'ora fa per risovere un problema sulla spedizione della collezione "coccole chic" e mi hanno detto che non c'era. Sembra l'abbiano cercata sia a casa che sull'olocellulare, ma nulla. Spero che dia sue notizie entro mezzogiorno, altrimenti verrà dichiarata assenteista e non vorrei essere nei suoi panni.-.....

continua......

Nessun commento: