giovedì 29 gennaio 2015

La luce del buio - 38° puntata

Marco Cedolin

-Sarà mai possibile che non ti riesca di stare fermo un attimo? Sciogli quei muscoli, hai forse paura che ti voglia strangolare?-

-Ma che dici tesoro? E' che mi sento teso, nervoso-

-Sai bene che ti amo e non potrei vivere senza di te, non penserai che voglia davvero ucciderti per ottenere quei soldi-

-Ma certo che no, sciocca.-.....

lunedì 26 gennaio 2015

La luce del buio - 37° puntata

Marco Cedolin


Fai pure con tranquillità tesoro- rispose Erik con la voce che tradiva un misto d'imbarazzo ed agitazione.-

L'uomo seguì sua moglie con gli occhi e non si alzò in piedi fino al momento nel quale sentì girare la chiave nella toppa, dopodiché si avvicinò al cassettone della cucina e apertolo con mano tremante ne estrasse un coltellaccio da macellaio.....

sabato 24 gennaio 2015

La luce del buio - 36° puntata

Marco Cedolin

Quanto mi ami? Era un reality play dal regolamento molto semplice: due coniugi, che fossero sposati da almeno cinque anni ed avessero pubblicamente asserito di amarsi vicendevolmente, erano introdotti all'interno dell'appartamento, mentre una pistola veniva posta ad eguale distanza l'uno dall'altro. Il gioco iniziava alle 21 in punto e terminava a mezzanotte. Il coniuge che fosse riuscito nel corso delle tre ore ad ammazzare l'altro ed uscire vivo dalla stanza guadagnava 400.000 dm......

giovedì 22 gennaio 2015

La luce del buio - 35° puntata

Marco Cedolin

Lei aveva i capelli lunghi appoggiati sulle spalle, che sfumavano dal biondo al rosso a comporre il disegno di una farfalla in volo, non era più alta di un metro e settanta, portava un vistoso piercing al naso e parecchi anelli, indossava una mise “bella e monella” da 200 dm, teneva a tracolla una borsetta pitonata a forma di gabbiano e a differenza di Erik si muoveva con estrema spontaneità, dando la sensazione di trovarsi completamente a proprio agio di fronte ai riflettori.....

lunedì 19 gennaio 2015

La luce del buio - 34° puntata

Marco Cedolin

Quanto mi ami?” era uno dei programmi con il più alto indice di ascolto. Andava in onda immancabilmente nella prima serata del sabato e restava argomento privilegiato di discussione nella maggior parte delle famiglie per tutto il corso della settimana successiva.
Quella che, seguendo i dettami del professor Salvetti, Mario si apprestava a vedere, semisdraiato sul divano automassaggiante altro non era che la replica della domenica mattina.....

sabato 17 gennaio 2015

La luce del buio - 33°puntata

Marco Cedolin

Chiamò pertanto il centralino della PP. per domandare che lo mettessero in contatto con il numero 7723881018 in quanto intendeva smascherare immediatamente quel burlone, che probabilmente dopo aver passato tutta la notte al baccanale della loggia degli argonauti aveva avuto la brillante idea di svegliarlo prima dell'alba, per proporgli quella gustosa scenetta, confidando certo nel fatto che lui ancora vittima del sonno avrebbe abboccato all'amo con facilità.....

mercoledì 14 gennaio 2015

La luce del buio - 32° puntata

Marco Cedolin

Mario faticò non poco a fuoriuscire dal dormiveglia nel quale era rimasto intrappolato e pronunciò la parola ok per effetto di quel meccanicismo che spesso ci porta a ripetere le azioni consuete anche se inebetiti ed interdetti nelle nostre facoltà motorie.
Alessio si materializzò nel centro della sala, i capelli cangiavano dal verde al rosso porpora ed apparivano insolitamente estremamente scomposti e spettinati,......

lunedì 12 gennaio 2015

La luce del buio - 31° puntata

Marco Cedolin

Incominciarono a parlare quasi freneticamente, senza pause, senza interruzioni, con un entusiasmo che somigliava a quello dei bambini, passando inavvertitamente da un argomento ad un altro e poi ad un altro ancora.
Parlarono delle loro famiglie, dell'adolescenza, dei gatti, del proprio lavoro,.....

sabato 10 gennaio 2015

La luce del buio - 30° puntata

Marco Cedolin

La luce del buio - capitolo V - "Quanto mi ami?"

Era stata una serata incredibile, Mario accoccolato in maniera scomposta sulla vecchia poltrona di velluto blu non riusciva ad evitare di tornare col pensiero alle poche ore passate in compagnia di Olga De Martinis.
Nonostante la vecchia Mole Antonelliana segnasse ormai le due di notte, non sembrava minimamente intenzionato a coricarsi, intento com'era ad inseguire le anse e le rapide del fiume emozionale che sentiva scorrere dentro di sé....

giovedì 8 gennaio 2015

La luce del buio - 29° puntata

Marco Cedolin

- Io amo gli animali-
rispose con voce ferma Mario, che stava trattenendo a stento l'insofferenza per il protrarsi di quella discussione su un programma a suo giudizio di così scarso spessore.

-Gli animali non si possono amare, si compatiscono.....

lunedì 5 gennaio 2015

La luce del buio - 28° puntata

Marco Cedolin

Il cittadino, in veste appunto di delatore, segnalava al conduttore del programma l'infrazione alla legge compiuta da un suo conoscente, vicino o quant'altro, documentandola con prove circostanziate. Una squadra di agenti della PP. fra quelle presenti in studio, si recava immediatamente a far visita al malcapitato.....

sabato 3 gennaio 2015

La luce del buio - 27° puntata

Marco Cedolin

Dopo quache minuto di attesa una voce dall'intonazione nasale piuttosto buffa disse -venga, venga avanti prego-. Mario fece capolino nello studio, dove un ometto segaligno con due occhietti guizzanti e un camice bianco che sembrava di due taglie superiori, sedeva dietro ad una scrivania di plastolegno scura. Sulla parete alle sue spalle una famigliola stava correndo sulla spiaggia, nella luce di un tramonto tropicale.....

venerdì 2 gennaio 2015

La luce del buio - 26° puntata

Marco Cedolin

Chi cadeva, chi non riusciva più a garantirsi la sopravvivenza, e prima o poi quasi tutti gli improduttivi facevano questa fine, era indirizzato al programma “Lavoro per Cibo”. Quasi tutte le aziende importanti aderivano a questa iniziativa "umanitaria" che consisteva nel dare un tetto e due pasti caldi agli esuberi, in cambio della loro prestazione lavorativa che, seppur ritenuta superflua, le rifondeva in parte delle spese.....

giovedì 1 gennaio 2015

La luce del buio - 25° puntata

Marco Cedolin

Un uomo, all'apparenza sulla sessantina, con i capelli e la barba bianchi, dall'aspetto vagamente retrò, fu ammanettato e tradotto in carcere dopo che nella sua borsa era stato rinvenuto un libro, probabilmente un romanzo stampato negli anni 90.
I libri, la cui produzione era cessata da oltre vent'anni, venivano tollerati solo a scopo di collezionismo,.....