martedì 28 aprile 2015

La luce del buio - 64° puntata

Marco Cedolin

- Buongiorno - esordì con il suo tono nasale il prof. Salvetti, - ha trascorso una buona domenica? E grazie al farmaco che le ho prescritto inizia a sentirsi meglio?-

- Senza dubbio è stata un'ottima domenica- mentì Mario, che certo non poteva raccontare allo psichiatra l'allucinante olofanata di Alessio Greco, - ma in quanto a sentirmi meglio, beh le avevo già detto che stavo benissimo anche prima di prendere le pillole, professore.-....

lunedì 20 aprile 2015

La luce del buio - 63° puntata

Marco Cedolin

L'uomo gli si avvicinò, domandandogli se avesse da accendere, e quando Mario una volta estratto l'accendino dalla tasca lo avvicinò alla sua sigaretta, gli posò per un attimo la mano sul polso. La fitta fu improvvisa e violenta, come la volta precedente, ma questa volta durò di più, lasciandolo confuso ed inebetito. Ebbe solo il tempo di mormorare - perché l'ha fatto?.....

giovedì 16 aprile 2015

La luce del buio - 62° puntata

Marco Cedolin

-Prima dell'attentato compiuto dal Parisi, vorrà dire.- Ribattè il colonnello Siraci con ira.

-Si certo.-

-Per ora non credo di doverle rubare altro tempo, però c'è ancora una cosa che voglio chiederle: ha idea del perchè stamattina, fra le 7,38 e le 7,46 il suo biorec ha smesso di funzionare per 8 minuti esatti?-.....

lunedì 13 aprile 2015

La luce del buio - 61° puntata

Marco Cedolin

-Non so assolutamente a cosa si riferisse Alessio nei suoi vaneggiamenti, mi creda, mi sembravano le parole di un matto, io....-

Lei, a quanto ci risulta, la domenica pomeriggio alle ore 15,12 ha ricevuto una chiamata da parte della signorina Olga de Martinis, nel corso della quale la ragguagliava in merito ad un'olofonata di cui il Greco l'aveva fatta oggetto.-

E' verissimo, ma anche in quel caso...-......

venerdì 10 aprile 2015

La luce del buio - 60° puntata

Marco Cedolin

Stava ancora continuando a rimuginare su questi pensieri, con la fronte imperlata di sudore e le mani che non volevano saperne di stare ferme, quando due guardie armate dallo sguardo truce fecero capolino all'interno dell'ufficio, gli si avvicinarono e dopo averlo preso sottobraccio, fra le occhiate stupite dei colleghi e l'espressione atterrita di Mattia Semioli, lo condussero al settimo piano dinanzi alla porta dell'UOS che ormai gli era diventata fin troppo familiare......

giovedì 2 aprile 2015

La luce del buio - 59° puntata

Marco Cedolin

-Le sarà successo qualcosa, magari un incidente, un malore o che so io....-

-Si, spero anche io che abbia avuto un incidente, molto meglio ritrovarsi all'ospedale che disoccupati, soprattutto di questi tempi.-

-Già, torniamo al lavoro dai, ho ancora alcune cose da sbrigare prima della pausa pranzo.-.....