Quello strano stupro

Bruno Cometti

Molto spesso capita di leggere sui quotidiani qualcosa che ci perplime, un caso su tutti è quello del presunto stupro dell’assessore, sottufficiale mancato.

Forse il ministero della difesa dovrebbe indagare a fondo sulla vicenda denunciata oggi sul Corriere della sera.

Un presunto stupro di gruppo subito da un volontario tecnico operatore in una caserma della Cecchignola di Roma nel lontano 1982, un breve racconto in stile piccoli brividi, pieno di lacune ma anche di gravi e dirette accuse nei contronti di sottufficiali ed ufficiali dell’esercito Italiano.

Quindi non ci resta altro che invitare il dipartimento impiego del personale dell'Esercito, servizio legale e contenzioso, ad approfondire la vicenda in sé abbastanza singolare per tutelare tutti coloro che hanno servito lo stato con dedizione ed amor patrio.

Commenti