Post

L'Italia Gentiloniana

Janos Dex

Mollata da tutti al suo destino, l’Italia Gentiloniana prova a fare la voce grossa con i più saggi “partner” europei che chiudono i porti e ci danno decisi consigli, che sanno di ammonimenti. 
Questo, dopo essersi affondata da sola con le sue scelte dissennate e controproducenti, ormai venute a galla e acclarate. 
Invece, non ha aperto bocca mentre i nostri più fidati “amici” distruggevano l’alleata Libia, aprendo l’autostrada dall’Africa all’Europa mediterranea e causandoci enormi perdite economiche e di residua credibilità internazionale. Anzi, ha tradito lei e la nostra nazione tutta. 
Non lo ha fatto sulla Siria, altro tradizionale partner economico mediterraneo, il cui leader Assad fu “onorato” in Italia, come nessun’altro, proprio poco tempo prima. 
Non apre bocca nemmeno mentre la Francia democratica e “amica”, causa della pugnalata libica e con grandi responsabilità in Siria, ci taglia fuori sfacciatamente dai tentativi di soluzione. 
Che dire? Loro non prendono lez…

Salsomaggiore dalle stelle alle stalle

Effetto Trump

Sono italiano

Boeri ci riprova

Giustizia?

Permessi estemporanei

Un futuro da robot

Fuori dal tunnel

Quello strano stupro

Accogliamoli tutti

Quali sono i veri nemici da sconfiggere?

Frena lo Ius soli

Quel morbillo tirato per i capelli

Bombe umane e welfare

Sbarchi senza tregua