venerdì 28 luglio 2017

I giornalisti si sono accorti dei Freevax

Marco Cedolin

Come avevamo scritto in occasione del raduno di Pesaro, quando 40mila freevax manifestarono pacificamente per la libertà di scelta vaccinale, senza che nessun media mainstream se ne accorgesse, la loro presenza sarebbe stata ignorata da tutta la stampa che conta, fino a quando non avessero preso a schiaffoni qualcuno.....


Proprio oggi infatti i pennivendoli di tutte le testate hanno finalmente preso coscienza dell'esistenza dei freevax  (che in malafede continuano impropriamente ad etichettare come no vax) in occasione dell'aggressione di tre deputati del PD avvenuta davanti a Montecitorio, dopo l'approvazione alla Camera del decreto Lorenzin concernente l'obbligo vaccinale, sul quale il governo ha messo la fiducia.

La morale della storia è una sola, se volete l'attenzione dei media per una battaglia che i pennivendoli hanno l'ordine d'insabbiare, vi tocca menare le mani, altrimenti potreste manifestare per anni ma di uno straccio di visibilità non c'è speranza.

1 commento:

Maurizio 59 ha detto...


Segnamocelo questo 28 luglio: è solo l'inizio.